OROLOGI RETROGRADI

Si parla di indicazione retrograda quando l'indicatore non fa un giro completo del quadrante, ma ritorna al punto di partenza e ricomincia ad avanzare dopo aver coperto l'intero segmento di misurazione. In genere, si tratta di una lancetta che si muove lungo l'arco di un cerchio. Oltre alle indicazioni retrograde per cicli temporali come le ore, i minuti, i secondi e le date, esistono quelle dette "a scorrimento", ad esempio per la riserva di carica.