I CRITERI DELLE PARTI
NON MECCANICHE
ELL'OROLOGIO

Oltre alla buona esecuzione artigianale richiesta per i componenti del movimento, il Punzone di Ginevra fissa criteri di realizzazione e finitura molto rigorosi riguardanti gli elementi che uniscono il movimento alla cassa (bride, viti delle bride, anelli di incassaggio, bascule, prolungamenti dei pulsanti correttori, ecc.).

Questo approccio ribadisce l’idea di un prodotto pensato e concepito nella sua totalità. Anche in questo caso, la scelta delle finiture persegue obiettivi funzionali.